Per i ragazzi penultimo incontro del girone per  poul promozione C1 del Rugby Frascati Union 1947 che a qualificazione acquisita permette a Caffaratti e Corona di sperimentare qualche nuova soluzione  tecnica e vedere quindi all’ opera qualche giovane promessa proveniente dalla squadra cadetta e dalla under 18. «In questo caso c’è stata una vera e propria esplosione – rimarca il dg – Abbiamo quasi 40 atlete tra Senior, Under 16 e Under 14 e il numero va allargandosi continuamente tanto che c’è in progetto anche di formare una squadra di rugby a 15 (ora le ragazze giocano a 7, ndr). "We're happy that we're blessed with a child," said Valdez, not her real name. Tocca a lui dare un giudizio sull’annata del secondo gruppo maggiore del settore maschile del Rugby Frascati Union 1949. Nel corso dell’anno queste formazioni hanno la possibilità di giocare più concentramenti e di farlo con avversari sempre diversi e di vario livello, mentre nel centro e nel sud Italia c’è ancora poca apertura nei confronti del rugby rosa. Il Rugby Frascati Union 1949 ringrazia comunque tutti gli atleti, lo staff tecnico ed i dirigenti per l’impegno profuso, garantendo che il progetto sportivo non subirà contraccolpi ed andrà avanti fino a quando non avremo riportato questa società nella serie che gli compete, che certamente non è la serie B. Ora le “ragazze Union” dovranno preparare gli ultimi fondamentali appuntamenti della stagione della palla ovale rosa: nel prossimo week-end ci sarà l’ultima tappa del campionato Under 16, in quello successivo del 27 maggio si concluderà la Coppa Italia Seniores e poi il clou cadrà il 2 e 3 giugno prossimi quando la stessa Under 16 parteciperà alle finali nazionali di categoria. Corona è stato sempre molto ottimista sulle possibilità del Rugby Frascati Union 1949 in questa poule promozione e il risultato di domenica gli regala ancora maggior convinzione. Quest’anno è stato proprio Stefano Teotino a coinvolgermi e qui al Rugby Frascati Union 1949 sono stato accolto benissimo trovando persone squisite, in particolare dal dg Antonio Spagnoli e dal direttore del rugby Sebastian Caffaratti. Per le più piccole era l’esordio assoluto, visto che il Rugby Frascati Union 1949 non aveva questa categoria lo scorso anno: molto positive le prestazioni con Aprilia e Us Roma, avversarie più dotate fisicamente contro cui le frascatane hanno lottato con ardore. L’Under 16 rosa del Rugby Frascati Union 1949 sono seconde nella classifica generale della competizione. Domenica hanno sentito l’emozione dell’esordio casalingo, poi la voglia di giocare ha avuto il sopravvento e la squadra ha carburato. (aveva detto 7 giorni!). Per ciò che concerne le Seniores, hanno dimostrato di essere in un buon momento di forma, vincendo entrambe le partite con Orvietana e con la mista uscita fuori da Brigantesse Cassino e All Reds. Buona la pressione in difesa e l’attitudine al placcaggio, con un buon ripiazzamento dopo la prima fase. Il Rugby Frascati Union 1949 a colloquio coi “mostri sacri” della palla ovale mondiale. Cresce in maniera prepotente la prima squadra femminile del Rugby Frascati Union 1949. Il primo era già all’interno del Rugby Frascati Union 1949 come dirigente, il secondo era con gli “Old” frascatani ed è alla prima esperienza da allenatore dopo una vita sportiva nel mondo della palla ovale. Ufficializzato anche l’organigramma per la nuova stagione: il presidente rimarrà Pillinini così come invariata la figura del dg che sarà ricoperta da Spagnoli, mentre il consiglio direttivo sarà composto da Canestri, Centioni, Di Domenico, Gori, Pillinini, Siclari, Spagnoli, Tanfani e Toccacieli. Accadrà domenica alle ore 15 quando lo “Stadio del rugby” di Cocciano ospiterà il match contro la Capitolina. «E’ ancora presto per avere un quadro chiaro del girone, ma personalmente punto sempre in alto e anche i ragazzi devono ragionare alla stessa maniera». La cosa fondamentale sarà la serenità nel gestire gli ipotetici momenti complicati che potranno arrivare nel corso della stagione, E’ un orgoglio ed un’emozione allenare il club della società che mi ha lanciato nel mondo del rugby da atleta, Ci sono diverse squadre importanti: oltre alle romane, affronteremo degli avversari attrezzati come le squadre campane, quelle abruzzesi e quelle siciliane. In questa categoria da sottolineare la partecipazione di ragazzine di varie società che, non avendo una squadra completa, hanno formato un gruppo misto. Domenica mattina allo Stadio del rugby di Cocciano è andata in scena la prima edizione del “Torneo della Befana”, organizzata dal club del presidente Diego Pillinini e dedicata ai ragazzi della serie C2 (con qualche “integrazione” da parte dei giocatori della C1). Ovviamente ci sono margini per crescere ancora e sono convinto che questo accadrà nel prossimo futuro, Il Rugby Frascati Union 1949 è sempre più una realtà solidissima della palla ovale laziale e non solo. L’unica selezione “a riposo” è stata l’Under 18, anche se le ragazze si sono divise tra la prima squadra e l’Under 16 (da fuoriquota). Nella ripresa siamo rimasti in inferiorità numerica per l’espulsione a Memesi, giocatore tra l’altro molto importante per i nostri equilibri, ma i ragazzi hanno avuto la forza di ribaltare ugualmente la partita e ottenere la vittoria, All’andata giocammo una grande partita segnando quattro mete e conquistando cinque punti, Cercheremo di ripetere quella prestazione, anche se di fronte ci sarà una compagine molto tosta dal punto di vista fisico. Per ciò che concerne la formazione Seniores, è stata di scena a Montevirginio per la seconda tappa della Coppa Italia e ha avuto di fronte l’Orvietana (all’esordio stagionale) e le All Reds centrando un doppio successo. Una soddisfazione che Caffaratti “estende” ai primi giorni di preparazione. L’Under 18 di Claudio Girini ancora si sta giocando le finali per il secondo posto regionale e parteciperà tra il 2 e 4 giugno al primo trofeo “Terre dei vini” in Lombardia. Poi abbiamo chiesto ai neozelandesi cosa significasse per una squadra quasi “invincibile” perdere due partite in maniera piuttosto ravvicinata con Sudafrica e Irlanda e loro, sempre con grande semplicità, hanno risposto che questo è lo sport e sono cose che possono accadere, pur lavorando al massimo per non ripeterle. «, Poi abbiamo subito una prima rimonta della squadra di casa, giovane e combattiva. La serie C1 del Rugby Frascati Union 1949 ha ceduto per 29-24 nel match interno (giocato a Spinoretico) contro la Capitolina, ma ha dato dimostrazione di esserci come confermano le parole di Luca Corona, guida tecnica del primo XV tuscolano assieme a Sebastian Caffaratti. Una certezza arrivata in anticipo rispetto a quelli che potevano essere i tempi anche grazie ad una raffinata strategia organizzativa messa in piedi dal Rugby Frascati Union 1949 e in particolare dal direttore generale Antonio Spagnoli. Le ragazze allenate da Maria Cristina Tonna e Alessandro Molinari e seguite dal dirigente Daniele Mariotti hanno provato a controbattere alle fortissime formazioni avversarie incontrate nei due giorni di gara, ma alla fine si sono dovute accontentare della 15° posizione. Le sue compagne di squadra l’hanno scelta come capitano. La serie C1 del Rugby Frascati Union 1949 sembra aver nettamente cambiato passo da un paio di mesi. Quest’anno Soli, invece, non ha giocato con la formazione maggiore. «Sarà un torneo molto più tecnico vista la presenza di determinate squadre – rimarca Corona – Questo porterà ad una serie di partite in cui non ci sarà nulla di scontato, anzi ci sarà da sudare per ottenere il risultato. Come è andata? Poi siamo “super contenti” della serie C2 che ha dimostrato di avere un gran gruppo di giocatori e di essere guidata da uno staff tecnico assolutamente all’altezza. «Siamo con un piede e mezzo alla poule promozione – dice Corona che come al solito non si nasconde dietro a “catenacci verbali” – Ma non bisogna abbassare la concentrazione perché sarebbe controproducente». Tra le note positive ci sono stati il debutto stagionale di Maria Vdovi, tredicesima ragazza del gruppo Under 16 a giocare in una tappa ufficiale del campionato, e la precisione ai calci di Alessia Piccolo che ha fatto segnare un 100% dalla piazzola. dell’esordio casalingo contro la Capitolina. Ora dobbiamo proseguire il lavoro per arrivare nella migliore condizione possibile nel giorno dell’esordio in campionato, il prossimo primo ottobre contro la Capitolina, Per ciò che concerne la prima fase, vogliamo cercare di stare tra le prime tre e accedere al girone “promozione”, poi si vedrà, Magari abbiamo qualche piccola carenza numerica in alcuni reparti, ma vedremo se ci sarà l’opportunità e il bisogno reale di completare l’organico, Sta per tornare a pieno ritmo l’attività del Rugby Frascati Union 1949. «I campani hanno subito una pesante sconfitta sul campo del Paganica, ma ogni partita fa storia a sé. «Il nostro primo XV – riprende Caffaratti – ha ottenuto la prima vittoria nel campionato nazionale di serie B espugnando il sempre difficile campo della Partenope Napoli. Rinnova al nuovo primo cittadino le ragioni delle proprie battaglie sulla equa ripartizione degli spazi sportivi con rispetto e dignità tra tutte le società. Una partita senza storia come testimonia il netto successo per 81-0. La serie B del Rugby Frascati Union 1949 ha chiuso l’anno col botto. Su questo dovrebbero meditare sia alcuni politici che l’Amministrazione Comunale. «Mancano ancora tre partite alla fine del campionato e dobbiamo conquistare i 15 punti a disposizione – dice Corona – Poi tireremo le somme e vedremo dove saremo arrivati». Vada avanti così il commissario: l’autorità giudiziaria ed i cittadini di Frascati renderanno giustizia a tali comportamenti. Il Rugby Frascati Union 1949 festeggia la squadra maggiore del suo settore giovanile: i ragazzi di coach Claudio Girini hanno battuto per 18-10 la Lazio nel match interno andato in scena domenica scorsa. Nello scorso fine settimana, inoltre, è stata protagonista anche l’Under 12 (mista) che ha giocato a Colleferro ottenendo ottimi risultati. Due selezioni giovani della società tuscolana presieduta da Diego Pillinini, l’Under 18 maschile e l’Under 16 femminile, saranno protagoniste nella provincia di Brescia sotto gli occhi dei massimi vertici istituzionali : i ragazzi parteciperanno al prestigioso trofeo “Terre dei Vini” organizzato dal Rovato, sodalizio che da dodici anni milita con la sua Under 18 nella categoria Elite. Sconfitta di misura dopo una partita molto equilibrata per l’Under 14 che ha ceduto per 40-43 contro l’All Reds e infine tre vittorie su tre per l’Under 12 che ha giocato un ottimo concentramento sul campo amico di Cocciano. E così è stato anche domenica scorsa, Probabilmente è subentrato un po’ di nervosismo e ci siamo messi a rispondere ad alcune scorrettezze, rimediando un cartellino giallo e uno rosso. I ragazzi di coach Claudio Girini si sono imposti per 34-14 sul campo del Civitavecchia al termine di una sfida condotta con personalità e abilità. Con il terreno di gioco così pesante le ragazze frascatane hanno faticato oltremodo, riuscendo solo in parte ad arginare la fisicità delle avversarie di giornata, vale a dire le Belve Neroverdi di L’Aquila, le padrone di casa e la Capitolina, a cui è andata la vittoria di tappa. «Personalmente vivo questa vigilia in maniera tranquilla – dice Corona, uno che da giocatore ha giocato tre finali per il titolo italiano – Sono il responsabile tecnico della mia squadra e dall’altra parte ritroverò tanti amici, ma come sempre ci sarà un terzo tempo dove si scherzerà serenamente sui tanti “scontri” vissuti in campo. Imatges [ modifica ] “Il prossimo 2 giugno parteciperemo con tutte le categorie al torneo degli Acquedotti, nel centro sportivo dell’Appia rugby – sottolinea Ascantini – Quella sarà l’occasione per valutare nuovamente i progressi di tutti i nostri ragazzi e un buon modo per chiudere l’annata 2018-19”. Le ragazze di coach Daniele Mariotti hanno ottenuto un ottimo secondo posto nella quinta tappa della Coppa Italia (girone Lazio), disputatasi per l’occasione a Ceccano. Questo è il segnale di un lavoro fatto comunque con impegno e abnegazione da parte di tutti e anche il numero di ben 14 ragazze presenti alle finali nazionali (nell’Under 16 si gioca a 7, ndr) è significativo di un senso di appartenenza che cresce a vista d’occhio». Ma anche gli uomini non sono stati da meno. Il primo XV del Rugby Frascati Union 1949 ha ora un obiettivo abbastanza chiaro. “Abbiamo avuto nuovi riscontri positivi da questi due gruppi – dice il tecnico Cristina Tonna – Le piccole hanno affrontato le padrone di casa e l’Aprilia, vincendo nel primo incontro e venendo sconfitte nell’altro: al di là dei risultati, si nota la crescita costante di queste ragazze che si allenano con grande serietà ed impegno. Lupa Frascati page at Serie-D.com; Nedovršeni članak A.S.D. L’attuale secondo posto nella prima fase della serie C1 è sicuramente un segnale importante: ora bisogna mettere a punto la macchina affinché si possa raggiungere il traguardo più alto possibile alla fine della stagione, considerati gli impegni di spessore che dovrebbero attendere i nostri ragazzi nella seconda fase del campionato. In riferimento all'organigramma della stagione 2016/17 , il nostro atleta E. Monopoli ha comunicato di aver ricevuto la conferma del suo impegno professionale, che non gli consentirà nella prossima stagione di seguire le attività sportive. Frascati Calcio. «Una cosa per volta, ora abbiamo la testa alla partita di domenica che giocheremo contro un avversario che ha fatto sudare proprio la Lazio nell’ultimo turno – dice Bocci – Se continuiamo a giocare come fatto nell’ultimo periodo, però, abbiamo grandi possibilità di portare a casa dieci punti nelle ultime due partite di campionato». La gestione del gioco difensivo è stato domenica uno dei problemi più importanti. Per quanto riguarda l’aspetto tecnico, abbiamo allestito una C1 competitiva e rinforzata rispetto alla squadra già di buon livello della passata stagione. Purtroppo le Amministrazioni di centrosinistra insieme al partito Ncd, che hanno governato in questi anni, hanno favorito una politica clientelare, portando la città di Frascati ad avere un debito esoso ed una città commissariata per "incapacità amministrativa". Tra l’altro Palozzi sta anche allenando alcuni gruppi del vivaio del Rugby Frascati Union 1949, segno che ha sposato in pieno il progetto del sodalizio tuscolano. Prossima tappa il 9 Aprile a Viterbo, ospiti del Tuscia Rugby. prema pravilima Wikipedije Ova stranica posljednji je put uređivana 2. kolovoza 2017. u 03:02. Soddisfazione all’interno dello spogliatoio, come sottolineato dal dirigente Daniele Mariotti : “Le ragazze si stanno allenando con impegno e dedizione, stanno acquistando maggiore consapevolezza dei propri mezzi. Soprattutto per le Under 14 si è trattato di un appuntamento molto importante: il fatto di potersi confrontare con tante squadre nuove, provenienti da varie regioni d’Italia (come le friulane del Codroipo, le toscane del Prato e del Bisenzio, le liguri del Genova e le campane del Torre del Greco oltre alle “consuete” Us Roma e Aprilia), ha sicuramente avuto un riflesso positivo sulla loro capacità di concentrazione e sul loro entusiasmo. Tre selezioni tuscolane, supportate dalla società “gemella” del Praeneste (che fa parte del progetto della Fondazione esattamente come Ciampino e Romanina) e da quella amica del Formello, hanno partecipato ad un bellissimo torneo organizzato a Perugia domenica scorsa. E così è stato anche domenica scorsa». Ma anche in quel caso si è trattato di un derby e dunque di un match aperto ad ogni tipo di risultato». E’ arrivata al terzo tentativo la prima vittoria della serie C maschile del Rugby Frascati Union 1949 nella fase promozione del campionato. Il settore femminile del Rugby Frascati Union 1949 non smette di stupire. Il commissario si impegnò entro sette giorni a “riequilibrare” le cose promettendo un affidamento pro tempore per sei mesi ad una società e per altri sei all’altra, ma da allora nulla è più cambiato tranne il fatto di aver potuto prendere visione dei documenti dai quali non emerge nessuna motivazione per l’affidamento di tali spazi da parte della Sts ed è probabilmente per questo motivo che ci sono voluti due anni per consegnarceli. Una delle novità è rappresentata dalla figura del direttore del rugby che sarà ricoperta da Sebastian Caffaratti, ex allenatore del primo XV che fungerà anche da responsabile marketing e sponsor (assieme a Aldo Gori) e organizzazione eventi (assieme ad Andrea Di Domenico). Il presidente della Fondazione Luigi Bellusci, affiancato dall’architetto Massimo Roncato, hanno voluto illustrare le idee messe in campo per l’impiantistica frascatana legata al rugby. Come per il primo XV, anche con questo gruppo cercheremo di toglierci soddisfazioni ancora maggiori nella prossima stagione. Il week-end del settore femminile della società tuscolana è stato impreziosito dalla partecipazione di due ragazze al Trofeo Coni che la rappresentativa regionale Under 12 ha disputato a Rimini: Flaminia Farina e Juanita Di Giusto si sono disimpegnate molto bene in questo importante appuntamento a cui un’altra ragazza (Aurora Salvagni) non ha potuto partecipare per un piccolo infortunio.